libretto di istruzioni AUDI A1
 Audi A1   Consigli tecnici   Verifiche, livelli e rabbocchi  Impianto di raffreddamento
Il motore viene raffreddato dal liquido di raffreddamento.
Il liquido di raffreddamento è composto da una miscela di acqua e additivo. L'additivo è costituito da antigelo ad azione anticorrosiva. La vettura è fornita di un liquido di raffreddamento permanente che non deve essere sostituito.
Il monitoraggio costante del livello del liquido di raffreddamento avviene tramite una spia nel display del quadro strumenti Link. Consigliamo tuttavia di effettuare di tanto in tanto un controllo.
Additivo per il liquido di raffreddamento
Qualora si renda necessario rabboccare il liquido di raffreddamento, utilizzare come additivo G12++, secondo la specifica TL 774 G. La percentuale di additivo nel liquido di raffreddamento dovrebbe essere commisurata alle condizioni climatiche del paese in cui viene impiegata la vettura. Se la percentuale di additivo è troppo bassa, il liquido di raffreddamento potrebbe congelare causando danni al motore.

Additivo per
liquido di raffreddamento
Protezione antigelo
Paesi a
clima caldo
min. 40%
max. 45%
min. -25 °C
Paesi a
clima freddo
min. 50%
max. 60%
max. -40 °C
Importante!
  • Si consiglia di far controllare da un Centro Service Audi o da un'officina specializzata, prima dell'inizio dell'inverno, se il circuito di raffreddamento è adatto all'utilizzo nelle condizioni climatiche in cui viene impiegata la vettura. Ciò vale soprattutto nel caso in cui si pianifichi un viaggio in una zona in cui il clima è più rigido rispetto alla zona di normale utilizzo della vettura.
  • Utilizzare come additivo il G12++. Il G12++ può essere mescolato agli additivi G12+ e G12. Se, in una situazione di emergenza, non fosse disponibile nessuno di questi additivi, si raccomanda di non utilizzare nessun altro tipo di additivo, in quanto ciò potrebbe causare danni al motore. In questo caso effettuare il rabbocco solo con acqua e ripristinare il corretto rapporto di miscelazione con l'additivo previsto non appena possibile.
  • Per il rabbocco utilizzare esclusivamente liquido di raffreddamento nuovo.
  • Per evitare possibili danni all'impianto di raffreddamento, si raccomanda di non aggiungere al liquido di raffreddamento alcun additivo sigillante per radiatori.

Tutte le immagini, loghi e testi sono proprietà di Audi ©. Questo sito web non ha alcuna relazione con l'azienda Volkswagen - Audi e nessuna delle sue filiali nel mondo. Mas informazioni. Per contattare l'autore di questo sito clicca qui.